L’Acciaio Speciale nell’Ingegneria Civile

INGEGNERIA CIVILE: l’importanza dell’acciaio speciale ad alto limite di snervamento e acciaio antiusura.

Attualmente il parco macchine e la giacenza di materia prima della VENTURI ACCIAI, avrebbe le carte in regola per supportare il grande mercato delle Costruzioni Civili ma questo settore, in Italia, al contrario del resto dell’Europa e non solo, non è attivo se non in minima parte.

Le Costruzioni Civili non riguardano solamente i cavalcavia delle autostrade o qualche sede abitativa progettata dagli Architetti d’avanguardia ma potrebbe riguardare il recupero ambientale, il ripristino dei territori a rischio idrogeologico, le grandi opere di consolidamento del territorio e tanto altro da bonificare e da mettere in sicurezza.

L’Acciaio Speciale nell’Ingegneria Civile

Gli ACCIAI SPECIALI di ultima generazione, sia ad ELEVATO LIMITE DI SNERVAMENTO che ANTIUSURA, sono adatti non solo ad essere usati per le loro caratteristiche meccaniche di gamma elevata, ma possono essere pensati solamente in termini di leggerezza delle strutture, qualsiasi esse siano. Sono versatili per la loro formabilità a freddo, per la saldabilità con i sistemi abituali, per il loro alto coefficiente di sicurezza. Strutture leggere, possono facilitare enormemente i trasporti ed i successivi montaggi, anche in zone impervie, tanto da recuperare i costi iniziali del materiale, rispetto agli acciai tradizionali che, in molti casi, potrebbero essere addirittura considerati obsoleti.

Anche nelle soluzioni abitative, lo scheletro della costruzione, soprattutto in Europa del Nord (per limitarsi all’ Europa), è adatto all’utilizzo degli ACCIAI SPECIALI. Le travi saldate, possono assumere i profili più opportuni a sostenere i carichi ed anche in questo caso, danno ai progettisti il grande vantaggio della versatilità. L’esempio classico è quello delle SKYLINE delle città del Nord America, dove da decenni sono stati usati gli acciai per le costruzioni dei grandi edifici che, tuttora, permettono grandi superfici abitative, risolte in altezza con il minimo possibile di occupazione del suolo.

Le famose TORRI GEMELLE, avevano una pianta quadrata di soli 63,4 metri di lato e di sviluppavano in oltre 410 in altezza (415 e 417 rispettivamente) e offrivano una superficie calpestabile di 800.000 metri quadri. Tutto perché il progettista (Giapponese), aveva concepito, già nel 1963, l’utilizzo di grandi travi articolate, costruite in tutta sicurezza nonostante lo scarroccio del vento proveniente costantemente dall’oceano.

Gli acciai di elevate performance hanno proprietà meccaniche per sopportare grandi sforzi.

E se l’Ing. EIFFEL avesse progettato la famosa TORRE, usando STRENX 1100, poteva, teoricamente, costruirla tre volte più alta o tre volte più leggera e più sicura (calcolo realmente effettuato da SSAB, alla presentazione dell’allora WELDOX 1100 E, alla fiera INTERMAT di Parigi 20 anni fa).

L’Acciaio Speciale nell’Ingegneria Civile

Al di là delle costruzioni di edifici, anche in altri settori delle costruzioni industriali:

  • Capannoni e hangar;
  • Serbatoi di contenimento;
  • Tralicci, torri e ripetitori, etc.;
  • Ponti e sovrappassi e infrastrutture in generale;

possono essere rapportati agli stessi principi costruttivi ma spesso i capitolati, ovvero la burocrazia, limitano la valutazione “scientifica” delle caratteristiche degli acciai.

I ponti, soprattutto, possono essere progettati sfruttando le caratteristiche meccaniche, scelte fra quelle dell’ampia gamma prodotta, degli ampi formati e degli spessori, per comporre travi e sostegni con grande fantasia interpretativa.

La VENTURI ACCIAI, fa del suo meglio, ove possibile, per offrire tutte le informazioni necessarie per l’utilizzo nelle differenti tipologie costruttive, forte anche del supporto delle migliori Acciaierie Europee che producono questi materiali e sono disponibili a seguire i progetti innovativi, consigliando l’acciaio più adatto per ogni costruzione.

La VENTURI ACCIAI può tagliare piattebande al laser o al plasma, può piegare angolari e preparare i bordi all’assemblaggio, utilizzando i gradi di acciaio che i progettisti ricavano dai calcoli, può allestire kit di costruzione per le successive operazioni di saldatura.

Se desideri maggiori informazioni riguardo la fornitura di acciaio speciale ad alto limite di snervamento e acciaio antiusura contattaci oggi stesso, CLICCA QUI.

About the Author